No Image

Ovaio policistico, brufoli: ecco qual è l’alimentazione corretta

Una delle sindromi ancora piuttosto comuni nelle donne (colpisce infatti il 5-10% della popolazione femminile) è quella dell’ovaio policistico. Si tratta di un disordine metabolico che può causare numerosi problemi, tra cui l’ingrossamento delle ovaie e la presenza di molte cisti moltiple su di esse. Una sua caratteristica è che si protrae per tutto il periodo dell’età fertile. Scopriamo insieme al dietologo di Udine Mauro Meloni quali sono i sintomi più comuni dell’ovaio policistico e come si può contrastare l’avanzare di questa patologia anche con la corretta alimentazione.

I sintomi dell’ovaio policistico: sovrappeso, irsutismo e brufoli tra i più comuni

Di solito la sindrome dell’ovaio policistico compare in età puberale, con il primo ciclo mestruale. La sintomatologia può essere variabile, in quanto in alcune donne è piuttosto sfumata, mentre in altre è più marcata. Ad ogni modo, i segnali tipici di un ovaio poli... Leggi tutto

Una delle sindromi ancora piuttosto comuni nelle donne (colpisce infatti il 5-10% della popolazione femminile) è quella dell’ovaio policistico. Si tratta di un disordine metabolico che può causare numerosi problemi, tra cui l’ingrossamento delle ovaie e la presenza di molte cisti moltiple su di esse. Una sua caratteristica è che si protrae per tutto il periodo dell’età fertile. Scopriamo insieme al dietologo di Udine Mauro Meloni quali sono i sintomi più comuni dell’ovaio policistico e come si può contrastare l’avanzare di questa patologia anche con la corretta alimentazione.

I sintomi dell’ovaio policistico: sovrappeso, irsutismo e brufoli tra i più comuni

Di solito la sindrome dell’ovaio policistico compare in età puberale, con il primo ciclo mestruale. La sintomatologia può essere variabile, in quanto in alcune donne è piuttosto sfumata, mentre in altre è più marcata. Ad ogni modo, i segnali tipici di un ovaio poli... Leggi tutto

Read More

Mascherine e problemi alla pelle: cos’è la Maskne

Indossare le mascherine che proteggono dal contagio del Coronavirus, Sars Cov-2 è un gesto importante che mira alla salvaguardia della salute propria e degli altri. Tuttavia l’uso prolungato per tante ore al giorno di questo presidio medico contribuisce a creare qualche problema alla pelle. Un inestetismo che è stato riportato molto spesso, ad esempio, è quello della maskne, cioè acne da mascherina. Cos’è nello specifico la maskne e come si combatte? Scopriamolo qui insieme a Mavis srl che commercializza delle ottime mascherine prodotte in Italia

Come si genera l’acne da mascherina

Quando la mascherina resta a contatto con l’epidermide del viso per molte ore al giorno può favorire la comparsa di inestetismi vari come brufoletti, irritazioni, rossori, segni, ed altri fastidi a carico della pelle. Il termine “maskne” viene proprio dall’unione delle due parole mascherina (mask in inglese) e acne. Perché si possono generare queste ir... Leggi tutto

Indossare le mascherine che proteggono dal contagio del Coronavirus, Sars Cov-2 è un gesto importante che mira alla salvaguardia della salute propria e degli altri. Tuttavia l’uso prolungato per tante ore al giorno di questo presidio medico contribuisce a creare qualche problema alla pelle. Un inestetismo che è stato riportato molto spesso, ad esempio, è quello della maskne, cioè acne da mascherina. Cos’è nello specifico la maskne e come si combatte? Scopriamolo qui insieme a Mavis srl che commercializza delle ottime mascherine prodotte in Italia

Come si genera l’acne da mascherina

Quando la mascherina resta a contatto con l’epidermide del viso per molte ore al giorno può favorire la comparsa di inestetismi vari come brufoletti, irritazioni, rossori, segni, ed altri fastidi a carico della pelle. Il termine “maskne” viene proprio dall’unione delle due parole mascherina (mask in inglese) e acne. Perché si possono generare queste ir... Leggi tutto


No Image

Quali integratori usare per l’acne

Un ciclo di integratori per la pelle può essere prezioso per attenuare i sintomi dell’acne. Di fronte alle tante soluzioni che il mercato mette a disposizione, risulta indispensabile riuscire a trovare quella giusta.

La Farmacia Pelizzo, una delle farmacie di Udine con il più ricco reparto di integratori ci dirà di più a riguardo.

Gli inestetismi dell’acne possono essere combattuti anche con l’aiuto degli integratori. Tuttavia, occorre partire dal presupposto che si sta parlando di una vera e propria patologia, che per altro può essere innescata da una grande varietà di cause: ecco perché c’è sempre bisogno di una diagnosi individuale che prenda in considerazione le caratteristiche del singolo paziente. La terapia identificata dal dermatologo può abbinare un trattamento topico e uno sistemico, a base di oligoelementi e di vitamine con un effetto benefico sulla pelle acneica. Se è vero che non ci sono integratori che da soli siano capaci di eliminare l’acne, è altretta... Leggi tutto

Un ciclo di integratori per la pelle può essere prezioso per attenuare i sintomi dell’acne. Di fronte alle tante soluzioni che il mercato mette a disposizione, risulta indispensabile riuscire a trovare quella giusta.

La Farmacia Pelizzo, una delle farmacie di Udine con il più ricco reparto di integratori ci dirà di più a riguardo.

Gli inestetismi dell’acne possono essere combattuti anche con l’aiuto degli integratori. Tuttavia, occorre partire dal presupposto che si sta parlando di una vera e propria patologia, che per altro può essere innescata da una grande varietà di cause: ecco perché c’è sempre bisogno di una diagnosi individuale che prenda in considerazione le caratteristiche del singolo paziente. La terapia identificata dal dermatologo può abbinare un trattamento topico e uno sistemico, a base di oligoelementi e di vitamine con un effetto benefico sulla pelle acneica. Se è vero che non ci sono integratori che da soli siano capaci di eliminare l’acne, è altretta... Leggi tutto


Danni da maskne? Ecco come prevenirli

Quando si frequentano posti pubblici o ambienti in cui non è possibile rispettare il distanziamento sociale, è obbligatorio l’utilizzo della mascherina. Da oltre un anno ormai abbiamo imparato a convivere con questo dispositivo di protezione, che riduce i rischi di contagio.

Purtroppo però la mascherina ha degli effetti negativi sulla pelle, soprattutto se indossata per un lungo periodo di tempo. L’uso prolungato della mascherina, che sfrega ed occlude il viso impedendo una corretta respirazione, ha dato vita ad un nuovo disturbo: la maskne. Il neologismo nasce dal termine “mask” (mascherina) ed acne. In questo articolo insieme a Mavis Srl che commercializza delle efficaci mascherine prodotte in Italia, vedremo esattamente cos’è la maskne e quali sono i rimedi per contrastarla.

Quali sono i danni provocati dalla mascherina sulla pelle?

Recentemente è stato pubblicato su Forbes uno studio condotto da un... Leggi tutto

Quando si frequentano posti pubblici o ambienti in cui non è possibile rispettare il distanziamento sociale, è obbligatorio l’utilizzo della mascherina. Da oltre un anno ormai abbiamo imparato a convivere con questo dispositivo di protezione, che riduce i rischi di contagio.

Purtroppo però la mascherina ha degli effetti negativi sulla pelle, soprattutto se indossata per un lungo periodo di tempo. L’uso prolungato della mascherina, che sfrega ed occlude il viso impedendo una corretta respirazione, ha dato vita ad un nuovo disturbo: la maskne. Il neologismo nasce dal termine “mask” (mascherina) ed acne. In questo articolo insieme a Mavis Srl che commercializza delle efficaci mascherine prodotte in Italia, vedremo esattamente cos’è la maskne e quali sono i rimedi per contrastarla.

Quali sono i danni provocati dalla mascherina sulla pelle?

Recentemente è stato pubblicato su Forbes uno studio condotto da un... Leggi tutto


Medicina estetica: un ritorno alla naturalezza

La medicina estetica avrà un giro d’affari pari a 26 miliardi di dollari entro il 2024 e sempre più persone ricorrono oggi alla medicina estetica rivolgendosi a centri specializzati come MEA. Tuttavia, rispetto al passato, la parola chiave della medicina estetica è la naturalezza e gli interventi più richiesti sono la Criolipolisi Roma e la rimozione tatuaggi Roma, oltre al lifting e alla rimozione delle rughe. Chi ricorre alla medicina estetica oggi lo fa per ringiovanimenti e ritocchi e l’obiettivo è essere i più naturali possibili, grazie a nuove formulazioni, tecniche e tecnologie innovative. Si va dal medico estetico per sentirsi a proprio agio nella propria pelle e il 30% delle italiane è ben disposta a sperimentare uno o più trattamenti estetici. Emerge, quindi, un’attitudine positiva nei confronti dei segni del tempo e della forma fisic... Leggi tutto

La medicina estetica avrà un giro d’affari pari a 26 miliardi di dollari entro il 2024 e sempre più persone ricorrono oggi alla medicina estetica rivolgendosi a centri specializzati come MEA. Tuttavia, rispetto al passato, la parola chiave della medicina estetica è la naturalezza e gli interventi più richiesti sono la Criolipolisi Roma e la rimozione tatuaggi Roma, oltre al lifting e alla rimozione delle rughe. Chi ricorre alla medicina estetica oggi lo fa per ringiovanimenti e ritocchi e l’obiettivo è essere i più naturali possibili, grazie a nuove formulazioni, tecniche e tecnologie innovative. Si va dal medico estetico per sentirsi a proprio agio nella propria pelle e il 30% delle italiane è ben disposta a sperimentare uno o più trattamenti estetici. Emerge, quindi, un’attitudine positiva nei confronti dei segni del tempo e della forma fisic... Leggi tutto


Crema per acne o crema per brufoli, cosa cercare ?

Esiste veramente una differenza tra una crema per l’acne ed una crema per i brufoli ?
Parlando di creme, quindi prodotti ad uso topico, dal nostro punto di vista non esiste una sostanziale differenza a patto che il prodotto abbia delle caratteristiche formulative che giustifichino un trattamento efficace

Volendo semplificare molto possiamo infatti ricondurre la differenza tra acne e brufoli ad una differenza d’intensità e diffusione dell’inestetismo.
L’acne normalmente descrive un fenomeno abbastanza diffuso sulla pelle e perdurante nel tempo (almeno in certe fasce d’età) mentre il brufolo può essere inteso come la manifestazione singola o poco diffusa dell’inestetismo.

In realtà le cause originarie che portano al “fiorire” di acne e brufoli non sono ancora ben definite ed univocamente identificate; a fattor comune però ricorre, con buon accordo dei vari studiosi, un collegamento ad aspetti ormonali che spiegano bene il frequente i... Leggi tutto

Esiste veramente una differenza tra una crema per l’acne ed una crema per i brufoli ?
Parlando di creme, quindi prodotti ad uso topico, dal nostro punto di vista non esiste una sostanziale differenza a patto che il prodotto abbia delle caratteristiche formulative che giustifichino un trattamento efficace

Volendo semplificare molto possiamo infatti ricondurre la differenza tra acne e brufoli ad una differenza d’intensità e diffusione dell’inestetismo.
L’acne normalmente descrive un fenomeno abbastanza diffuso sulla pelle e perdurante nel tempo (almeno in certe fasce d’età) mentre il brufolo può essere inteso come la manifestazione singola o poco diffusa dell’inestetismo.

In realtà le cause originarie che portano al “fiorire” di acne e brufoli non sono ancora ben definite ed univocamente identificate; a fattor comune però ricorre, con buon accordo dei vari studiosi, un collegamento ad aspetti ormonali che spiegano bene il frequente i... Leggi tutto