I rimedi naturali per eliminare l’acne

L’acne è una malattia cronica delle pelle, che si manifesta con la comparsa di un arrossamento e di pustole acneiche, le cui cause possono si possono far risalire a squilibri ormonali, a fattori genetici, a infezioni batteriche, a una dieta scorretta, all’uso di alcuni farmaci o allo stress. Esistono diversi farmaci che possono curarla, ma non mancano nemmeno dei rimedi naturali.

Rimedi ad uso interno

Per liberarsi dell’acne, come spiegato sul sito www.acnerimedi.it, si può partire da quello che si beve e si mangia. In alcuni casi, questo disturbo è causato da un’alimentazione poco sana, ma per contro esistono dei cibi che migliorano il funzionamento del fegato, dell’intestino e dei reni, che possono aiutare se si sta già seguendo un  rimedio farmacologico. Tra questi alimenti, si possono elencare:

  • l’avena;
  • l’olio di cartamo;
  • il cetriolo;
  • la carota;
  • il mirtillo;
  • il limone.

Per quanto riguarda il bere, ci sono diverse tisane che possono essere d’aiuto contro l’acne. Ad esempio, si può preparare un infuso di achillea, ottenuto bollendo venti grammi di fiori o foglie secche di questa pianta in acqua calda, per dieci minuti. Se ne devono bere tre tazze al giorno, tra i pasti principali, e una deve essere presa a digiuno.

Rimedi ad uso esterno

Oltre a berli, alcuni infusi possono essere applicati esternamente. Ad esempio, bollendo cinquanta grammi di foglie sminuzzate di verbasco in un litro di acqua, per una decina di minuti, e lasciandolo in infusione per altri dieci, si può ottenere un decotto e, usando delle garze, lo si passa per tutto il viso.

Con una miscela di foglie di ortica, malva e piantaggine si può preparare una miscela (in cui le erbe sono presenti in parti uguali), ed usarla per preparare un decotto bollendone cinquanta grammi in 250 millimetri, per una decina di minuti. Una volta tiepido, si può applicare sulla zona colpita, con delle compresse di garze imbevute.

Chi ha familiarità con la gemmoterapia, ovvero quella branca della medicina alternativa che usa i germogli vegetali come rimedio, può provare con un prodotto ottenuto dalle gemme di noce, che a livello cutaneo può guarire sia l’acne che la dermatite seborroica.

Questi sono alcuni dei rimedi naturali, ma si possono trovare altri preparati sia su internet che nei negozi di prodotti naturali. La scelta è personale, ma è bene farsi consigliare dal proprio medico o da un dermatologo, per essere sicuri che il composto sia adatto al proprio tipo di pelle.

Comments

comments